ClickCease

4 cose da sapere prima di acquistare un climatizzatore nel 2021

Quando le giornate sono sempre più calde e l’aria di casa diventa sempre più insopportabile ed è arrivato il momento di acquistare un climatizzatore, ma non è certo facile trovare la migliore soluzione per le tue esigenze. Dual, trial, mono split? BTU? Classe SEER o SCOP? Per non parlare delle funzionalità extra che ogni produttore aggiunge per differenziare un modello da un altro.

Se ti senti un po’ confuso, non preoccuparti con questa breve guida cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e scoprire quali sono le novità migliori per il 2021. Ecco 4 aspetti che devi considerare prima di scegliere il climatizzatore giusto per le tue esigenze.

1. Bisogna acquistare un climatizzatore con i BTU giusti

Il primo aspetto che bisogna valutare prima di acquistare un climatizzatore è sicuramente quello della potenza o meglio i BTU (British Thermal Unit). Un BTU è la quantità di energia serve per far aumentare di un grado Fahrenheit (da 39°F a 40°F) una libbra d’acqua. In altre parole, con tanti BTU possiamo rinfrescare un ambiente caldo, che è proprio il lavoro di un climatizzatore, ma anche di un condizionatore.

Questo cosa vuol dire quando vuoi acquistare un climatizzatore? Vuol dire che se hai una stanza da rinfrescare avrai bisogno di una certa quantità di potenza BTU/h per abbassare la temperatura. In base alla superficie ed ipotizzando un altezza media di 3,5m degli ambienti di casa tua avrai di solito bisogno di climatizzatori da 9000 o 12000 BTU.

Con 9000 BTU puoi per esempio rinfrescare una stanza di circa 10mq, può essere una piccola cameretta, mentre 12000 BTU possono bastare per un salotto non molto grande. Ovviamente con metrature molto più ampie potresti avere bisogno di acquistare un climatizzatore di maggiore potenza. 18000 BTU o addirittura 24000 BTU riescono a rinfrescare spazi fino a 100mq se in casa hai grossi ambienti queste potrebbero essere le soluzioni migliori per te.

Per saperne di più abbiamo scritto un articolo dedicato proprio ai BTU e come trovare il climatizzatore con la potenza giusta.

2. Conviene acquistare un climatizzatore Mono o multi split ?

Uno dei più grandi problemi quando vuoi acquistare un climatizzatore è sicuramente la scelta dell’impianto. Solitamente il climatizzatore è un sistema basato su due parti: una interna, lo split e una esterna, di solito la potenza che gestisce l’unità interna e quella esterna sono simili, ma non sempre è così: alcuni impianti esterni riescono a controllare più unità interne, sono impianti multi-split. Perché preferire uno rispetto ad un altro?

Perché è meglio acquistare un climatizzatore multi-split rispetto a uno mono-split? Gli impianti di questo primo tipo sono efficienti e occupano meno spazio: avendo una sola unità esterna rinfrescano più ambienti contemporaneamente. L’impatto estetico è minore perché hai una sola unità esterna che è sufficiente per controllare la temperatura di più stanze. Gli abbinamenti migliori sono i climatizzatori dual-split da 12000 BTU + 9000 BTU oppure 12000 BTU + 9000 BTU + 9000 BTU, le soluzioni più adatte per rinfrescare un salotto e una o due camere da letto.

Perché invece è meglio acquistare un climatizzatore mono-split? Ci sono due principali motivi il primo è principalmente il costo. Di solito due impianti mono-split costano meno di uno dual-split, ma come già detto sono più invasivi perché avrai due unità esterne per due split interni. L’altro motivo per acquistare un climatizzatore mono-split riguarda la personalizzazione. Se in casa hai un grande salotto o un ampio openspace le tradizionali soluzioni dual-split e trial-split non bastano per cui devi passare ad un climatizzatore mono-split da 18000 BTU o anche 24000 BTU dedicato per rinfrescare il tuo salotto a cui potrai abbinare un multi-split per le camere.

Questi sono esempi, ovviamente quando si deve acquistare un climatizzatore la cosa migliore è sempre affidarsi ad una ditta professionale che propone una soluzione personalizzata ai propri clienti come Idraulico Braga. Di solito installare il climatizzatore giusto è un incubo, ma con noi sarà molto più semplice.

3. Prima di acquistare un climatizzatore leggi bene l’etichetta

Quando devi acquistare un climatizzatore troverai spesso delle sigle come SEER e SCOP, che cosa vogliono dire? Il SEER è l’indice di raffreddamento. Più è elevato, minori saranno i consumi. A++ indica efficienza molto elevata (livello SEER 7,3). Questo vuol dire che passando ad un climatizzatore A++, puoi ottenere un ottimo rinfrescamento senza dover pagare bollette esorbitanti.

Parliamo invece del SCOP, ovvero l’indice di efficienza in riscaldamento, soprattutto verso la fine dell’inverno puoi utilizzare già il climatizzatore che tramite l’inverter produce calore. Per determinare se il climatizzatore in fase di riscaldamento riesce ad essere efficiente basta controllare la propria zona di residenza. Se per esempio risiedi a Milano farai parte della fascia temperata (colore verde) e avrai un livello SCOP diverso da quello di chi abita in zone più calde o più fredde.

Etichetta climatizzatore come leggerla

L’etichetta ci indica un altro aspetto importante da considerare prima di acquistare un climatizzatore, la rumorosità. Questo aspetto sta diventando sempre più importante per avere un climatizzatore che offre il massimo del comfort. Nell’etichetta sono indicati il livello medio di rumorosità dell’unità interna (sopra) e dell’unità esterna (sotto); questo non include le modalità a basso consumo o a bassa rumorosità presenti sui nuovi climatizzatori come i Samsung Windfree.

4. Acquistare il climatizzatore giusto vuol dire trovare quello con gli optional adatti per te

Una scelta importante riguarda anche le funzionalità del climatizzatore, di solito ci sono alcune categorie di optional che sono presenti quando vuoi acquistare un climatizzatore:

  • funzionalità di raffrescamento o riscaldamento immediato,
  • di risparmio energetico e controllo consumi
  • di controllo del getto d’aria
  • miglioramento della qualità dell’aria.
  • Funzionalità smart

Le prime permettono di sfruttare la velocità del compressore per rinfrescare velocemente l’aria. Girando molto più velocemente trasformano in pochi minuti l’aria calda in aria fresca e viceversa.

Molte funzionalità invece permettono di ridurre i consumi del climatizzatore, soprattutto quando il climatizzatore ha raggiunto la temperatura ideale, puoi far consumare molto meno il climatizzatore e renderlo meno rumoroso. Alcuni come i Samsung CEBU, riescono ad analizzare i consumi ed ottimizzare l’utilizzo di energia con l’intelligenza artificiale.

C’è chi vuole ricevere il getto d’aria diretto per ricevere ancora di più una sensazione di comfort, oppure non vuole ricevere direttamente aria fredda sulla pelle. Per entrambi i casi molti climatizzatori, sanno cosa fare grazie a funzionalità specifiche e facili da impostare.

Se tieni molto alla salute e al benessere vorrai acquistare un climatizzatore capace di purificare l’aria e renderla più respirabile, soprattutto di notte. Grazie a filtri avanzati dal climatizzatore, arriverà aria fresca e priva anche dei più piccoli germi e batteri. Se invece sei amante della tecnologia quello a cui non potrai rinunciare è un climatizzatore smart che si può controllare con il proprio smartphone. Puoi impostare con pochi passaggi l’impianto e goderti il massimo del comfort.

Acquistare il climatizzatore costa meno di quello che pensi

Sicuramente nella tua decisione su quale climatizzatore acquistare, influiranno altri fattori come il marchio e le garanzie offerte. Ma la domanda ora è quanto costa acquistare un climatizzatore? Non possiamo fare a meno di dire che i prezzi sono molto variabili, perché è l’installazione del climatizzatore a fare la differenza.

In questo momento è ancora più conveniente sostituire il climatizzatore con il bonus ristrutturazioni e godere dello sconto del 50% direttamente in fattura, senza aspettare 10 per ottenere il rimborso completo. Inoltre scegliendo Idraulico Braga hai la possibilità di ricevere un preventivo tutto incluso e senza sorprese e solo a lavori finiti potrai iniziare a pagare. Già moltissimi clienti hanno approfittato e passeranno quest’estate senza pensieri e senza boccheggiare, approfittane anche tu.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un tuo commento!

Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Post Recenti

Offerte

Indice Articolo

4 cose da sapere prima di acquistare un climatizzatore nel 2021

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti dichiari di aver letto e di accettare la Privacy Policy del sito web

Contattaci

Braga Group srl
via San Gregorio 55 - 20124 - Milano
P.IVA: IT11314210961 | Cod. Univoco: M5uXCR1

Servizi

Privacy Policy Cookie Policy

Post recenti

Coronavirus COVID-19

#andratuttobene

Idraulico Braga continua a garantire i servizi di installazione e assistenza caldaie per aiutare tutte le persone e famiglie in quarantena. Ringraziamo di cuore il nostro personale che continua a prestare servizio, per tenere le famiglie al caldo nelle loro case, durante l’emergenza.