ClickCease

Caldaia da esterno a condensazione? Come trovare quella più adatta?

Caldaia da esterno a condensazione

Non sono pochi quelli che installano una caldaia da esterno a condensazione, ci sono vari motivi, non c’è spazio in casa, oppure preferisci non avere l’ingombro della caldaia all’interno di casa tua. Tra le classiche caldaie murali e le caldaie a condensazione i criteri di scelta sono molto diversi, ma partiamo con ordine.

Perché preferire una caldaia da esterno a condensazione?

La gran parte delle caldaie a condensazione che ci sono in commercio, sono murali, cioè vengono installate sul muro all’interno di casa tua, di solito in cucina nascosto in un armadio oppure in cantina dove avrai creato il tuo locale caldaia dedicato.

Invece le caldaie da esterno a condensazione sono pensate soprattutto per i condomini e le case di piccole dimensioni e sono installate sui balconi o i terrazzi. Negli appartamenti delle grandi città, se non c’è spazio sufficiente per la caldaia, avrai necessità di installare la caldaia a condensazione all’esterno.

I vantaggi sono chiari nessun spazio occupato in casa e possibilità anche garantire una maggiore areazione della caldaia, che chiaramente non potrai garantire se installi la caldaia all’interno di casa tua.

Ci sono però altri aspetti da valutare che possono portarti a non scegliere una caldaia da esterno a condensazione, stando all’esterno possono durare meno, perché sono molto più esposti alle intemperie, e potrebbe non essere molto comodo dover uscire soprattutto nelle giornate più fredde.

Per fortuna i modelli più recenti hanno risolto questi problemi, infatti anche le caldaie da esterno a condensazione sono progettate per durare nel tempo, questo però porta ad un prezzo mediamente più alto.

Come scegliere la caldaia da esterno a condensazione?

Come per le caldaie murali, dovrai sicuramente valutare aspetti come potenza, portata, efficienza, rendimento e modulazione della caldaia da esterno a condensazione, ma anche un’altra caratteristica l’isolamento, andiamo a vedere queste caratteristiche meglio.

Potenza e portata

La prima caratteristica che dovrai verificare è la potenza della caldaia da esterno a condensazione è la potenza, che non solo dipende dalla grandezza della tua casa, ma anche dal numero di termosifoni, dal numero di bagni presenti in casa.

Di solito per un piccolo appartamento con meno di 100mq le soluzioni da 24kW sono perfette, ma se la casa è più estesa una soluzione da 28kW o superiore è quella giusta per te.

La caldaia è anche utile per ricevere acqua calda, utile per mille usi, per fare la doccia o in cucina e trovare la caldaia con la portata giusta è molto importante, la maggior parte di quelle pensate per uso domestico riesce a generare acqua calda in abbondanza per una famiglia di 4 persone.

Efficienza

L’efficienza energetica della caldaia da esterno a condensazione indica il rapporto tra l’energia consumata e quella prodotta, quindi a parità di metri cubi di gas, il combustibile, una caldaia con efficienza A genera molto più calore rispetto ad una caldaia con efficienza D; oppure per generare la stessa quantità di calore avrai bisogno di meno combustibile e quindi potrai risparmiare sui consumi.

Come leggere l'etichetta energetica della caldaia

Invece per l’acqua calda la scala varia da A+ ad F, dove F è il grado più basso, mentre A+ rappresenta il massimo grado di efficienza nella produzione di acqua calda sanitaria.

Dietro all’efficienza ci sono aspetti più complessi come rendimento e modulazione la capacità di trasformare più combustibile possibile in calore e la capacità di variare la potenza della caldaia a seconda delle condizioni esterne.

Isolamento elettrico e la temperatura di funzionamento

Questi due fattori sono più difficili da comprendere, ma soprattutto per la tua caldaia da esterno a condensazione sono davvero molto importanti e garantiscono la sicurezza e l’affidabilità della caldaia.

Prima di tutto la caldaia funziona sia con un alta che con una bassa temperatura esterna, importante quando le giornate diventano veramente gelide. È anche importante l’isolamento elettrico, ma che cos’è?

L’acqua è l’acerrimo nemico della tua caldaia da esterno per questo i migliori produttori garantiscono la protezione contro le intemperie, la pioggia e l’umidità. Dovresti trovare per la caldaia da esterno un codice come IPX5, cosa vuol dire?

Questo codice indica se un prodotto resiste alla polvere con un grado indicato da un numero oppure dalla lettera X ed una seconda cifra da 0 a 9 che indica quanto il prodotto è resistente all’immersione. A meno che tu non debba immergere una caldaia da esterno, il grado 5 indica resistenza ai getti d’acqua, in altre parole a pioggia ed umidità, che potrebbero minacciare la tua caldaia installata sul balcone.

Come passare alla nuova caldaia da esterno a condensazione e risparmiare?

Passare alla caldaia da esterno a condensazione è davvero conveniente se vuoi una caldaia che non occupa lo spazio di casa, ma non solo devi cercare un prodotto adatto ed efficiente, ma anche un prodotto affidabile e robusto.

Dovrai anche fare affidamento ad una ditta affidabile, che garantisce qualità per ogni installazione di una caldaia da esterno a condensazione e che vanta molte recensioni su Facebook. Alta qualità dei materiali e che ti aiuta a trovare il modello giusto per la tua casa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un tuo commento!

Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Post Recenti

Offerte

Indice Articolo

Caldaia da esterno a condensazione? Come trovare quella più adatta?

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti dichiari di aver letto e di accettare la Privacy Policy del sito web

Contattaci

Braga Group srl
via San Gregorio 55 - 20124 - Milano
P.IVA: IT11314210961 | Cod. Univoco: M5uXCR1

Post recenti

Coronavirus COVID-19

#andratuttobene

Idraulico Braga continua a garantire i servizi di installazione e assistenza caldaie per aiutare tutte le persone e famiglie in quarantena. Ringraziamo di cuore il nostro personale che continua a prestare servizio, per tenere le famiglie al caldo nelle loro case, durante l’emergenza.