ClickCease

Quanto costa una caldaia? Una guida ai costi nascosti

Quanto costa una caldaia

Chi sta passando ad una nuova caldaia e chi ha deciso di tagliare i consumi in bolletta, si starà già facendo una sola domanda: “Quanto costa una caldaia?”, sembra che non ci sia una risposta giusta perché ogni marchio vuole fare il suo prezzo e la stessa caldaia avere un prezzo elevato, come avere un prezzo eccessivamente basso, ma perché?

Piuttosto che chiederti quanto costa una caldaia, è più furbo chiedersi quanto costa sostituire la caldaia, perché oltre alla macchina ci sono molte sorprese o spese aggiuntive che potresti aver sottovalutato, oppure devi perderti in decine di pratiche complesse per le quali dovrai perdere molto tempo, scopriamo cosa influenza il prezzo di una caldaia.

1. La tipologia della macchina influenza quanto costa una caldaia

Per capire quanto costa una caldaia dovrai valutare molti aspetti, potenza, capacità, efficienza energetica, ma anche funzionalità aggiuntive e qualità del marchio, tra i nostri preferiti c’è Bosch che è tra i marchi che garantisce impianti affidabili, ma un altro aspetto che può fare la differenza è la tipologia della caldaia

Sono in commercio molte tipologie di caldaie a condensazione, oltre a quella che di solito viene installata in cucina, quella murale, ci sono anche caldaie ad accumulo, caldaie da esterno, caldaie ad incasso e non solo, ma queste sono le tipologie principali.

Per esempio una caldaia da esterno oppure una caldaia da incasso avrà un costo maggiore perché non solo deve riscaldare e garantire l’acqua calda, ma anche resistere alle intemperie. Quindi la caldaia dovrà garantire ancor più affidabilità. D’altra parte hai il grosso vantaggio di avere un impianto che non occupa spazio in casa, ottimo per un piccolo appartamento.

Se invece hai bisogno di più acqua calda, l’ideale è passare ad una caldaia ad accumulo, anche queste caldaie rispetto a quelle murali tradizionali hanno un prezzo maggiore perché hanno un sistema speciale per preriscaldare più acqua e garantire più acqua calda rispetto ad una normale caldaia a condensazione.

Questo vuol dire che dovrai aspettarti un prezzo più alto per caldaie a condensazione diverse da quelle normali da interno e senza accumulo, ma ricordati che la caldaia è solo uno degli aspetti che dovrai valutare, perché spesso è l’installazione della caldaia ad incidere sul costo.

2. Per capire quanto costa una caldaia a condensazione, l’installazione è un aspetto molto importante

Trovata la caldaia giusta non ti resta che farla installare, ma come trovare l’installatore giusto? Far installare una caldaia a condensazione non è così semplice e non tutti gli idraulici sono specializzati nell’installazione della caldaia.

Spesso per passare da una caldaia tradizionale a camera stagna ad una a condensazione non basta staccare la vecchia caldaia e mettere quella nuova, dovendo aver a che fare con la condensa, sono necessari alcuni filtri e parti aggiuntive che garantiscono il funzionamento della caldaia.

Quello che cambia quanto costa una caldaia è l’installazione. In questo caso variano molto i prezzi e quindi non è facile valutare un buon servizio, ma quello a cui dovrai fare attenzione è la professionalità dei tecnici, spesso una maggiore spesa si traduce però in una caldaia più affidabile.

Una ditta seria può dirti precisamente quanto cosa una caldaia e soprattutto quali sono tutti i lavori di cui avrai bisogno per garantire una caldaia efficiente e affidabile e garantisce la qualità delle proprie installazioni anche tramite tante recensioni pubblicate dai propri clienti.

3. Quanto costa una caldaia se vuoi approfittare dei bonus fiscali?

I bonus fiscali sono sempre un buon motivo per risparmiare davvero su quanto costa una caldaia a condensazione. Approfittare degli ecoincentivi è la scelta giusta, ma non sempre è così facile approfittarne perché ci sono molte pratiche burocratiche, tra cui la presentazione della pratica ENEA e tante dichiarazioni che solo una ditta specializzata conosce bene. Ci sono due aspetti da non trascurare.

Se per esempio vuoi sostituire una caldaia con il 65% dell’ecobonus e utilizzi i termosifoni per riscaldare la tua casa, la sola sostituzione non è sufficiente (garantisce solo il 50%), ma dovrai installare anche il termostato, se non hai eseguito i lavori giusti, rischi di non ricevere neanche un euro per tutti i lavori fatti in casa. Davvero un peccato.

Una caldaia può essere parecchio cara inoltre se non accedi alla cessione del credito perché i bonus fiscali, garantiscono il risparmio, ma solo dopo 10 anni. Questo vuol dire che dovrai pagare subito il totale ed aspettare 10 anni per poter rientrare delle spese. Invece con la cessione del credito questo non avviene e hai la garanzia di pagare soltanto l’importo già scontato.

In altre parole per rispondere alla domanda quanto costa una caldaia, non devi pensare soltanto al costo della macchina, ma sostituzione, installazione, aggiunta delle termovalvole e tutte pratiche necessarie per ricevere il bonus influiscono sul prezzo in modo significativo e non possono essere sottovalutati. Come essere sicuri di quanto costa la cadaia?

Il segreto è affidarsi ad una ditta che offre preventivi tutto compreso e che ti aiuta a trovare la soluzione migliore e capire quali sono i lavori giusti per garantire una caldaia efficiente e resistente nel tempo. E non solo se garantisce lo sconto in fattura, è un vero affare se paghi il tutto a rate, praticamente la caldaia è quasi gratis.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un tuo commento!

Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Post Recenti

Offerte

Indice Articolo

Quanto costa una caldaia? Una guida ai costi nascosti

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti dichiari di aver letto e di accettare la Privacy Policy del sito web

Contattaci

Braga Group srl
via San Gregorio 55 - 20124 - Milano
P.IVA: IT11314210961 | Cod. Univoco: M5uXCR1

Post recenti

Coronavirus COVID-19

#andratuttobene

Idraulico Braga continua a garantire i servizi di installazione e assistenza caldaie per aiutare tutte le persone e famiglie in quarantena. Ringraziamo di cuore il nostro personale che continua a prestare servizio, per tenere le famiglie al caldo nelle loro case, durante l’emergenza.